CONCORSO 2016: IN ARRIVO NUOVE FAQ DAL MIUR.

articolo scritto il 17 marzo 2016

Abbiamo appreso da fonti sindacali che il MIUR sta predisponendo specifiche FAQ di chiarimenti su problematiche evidenziate per la produzione delle domande di partecipazione al Concorso a cattedra. Vi forniamo di seguito le prime precisazioni.

SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA TITOLO DI ACCESSO CONCORSO ANTE 2012, ABILITAZIONI RISERVATE ECC.

Non è possibile presentare come titolo di accesso il concorso ordinario ante 2012, le abilitazioni riservate ecc.
Nonostante le nostre ripetute richieste, è stata una precisa scelta del MIUR quella di escludere quali titoli di abilitazione di accesso, se più favorevoli rispetto al Diploma magistrale acquisito con una votazione inferiore.

SERVIZIO CONTINUATIVO

Sulla questione della valutazione dei 180 giorni il MIUR ha confermato che sono valutabili solo i servizi prestati a tempo determinato, per un periodo continuativo non inferiore a 180 giorni . Pertanto il servizio prestato a tempo indeterminato nella scuola paritaria non è valutabile. In proposito precisiamo che tale disposizione è prevista nel comma 114 lettera b) della Legge 107/2015.

CONCORSO SOSTEGNO: VOTO SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO NON QUANTIFICATO

Non è stato chiarito quale votazione dichiarare al Sistema, in caso di Specializzazione sul Sostegno acquisita nell’ambito di un percorso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria, con unica votazione.
Non avendo ricevuto indicazioni particolari consigliamo di inserire il voto della Laurea, se più favorevole al punteggio di 1,56, previsto per titoli il cui giudizio non sia quantificabile.

Condividi: